Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Dichiarazioni, Ha detto...
 
Lana
Inviato il: Giovedì, 11-Mar-2010, 13:03
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



Schumi "Mi sento come un bambino a Natale"

Michael Schumacher non vede l'ora di iniziare la stagione: “Mi sento come un bambino che aspetta il Natale”. Il tedesco attende con impazienza la gara in Bahrein del prossimo 14 marzo: “Il mio ritorno mi fa provare le stesse sensazioni di tanto tempo fa e adesso non vedo l'ora che la stagione prenda il via. E' piacevole pensare che gareggerò ancora una volta in Formula 1, quando solo pochi mesi fa, avrei rifiutato categoricamente tale possibilità”.

Il sette volte campione del mondo sarà al volante della Mercedes Gp: “Quando mi sono ritirato dalle corse nel 2006, le mie batterie erano semplicemente scariche. Ora sono completamente ricaricate e io sono pronto per la sfida. E' la concorrenza a più alto livello che solo la Formula 1 può offrire che mi ha tentato”. I test hanno visto la scuderia tedesca un po' nelle retrovie: “E' difficile prevedere lo stato di forma, ma dovremmo essere competitivi”.
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Venerdì, 12-Mar-2010, 20:09
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



F1: Schumi "Bene, ma sono un po' arrugginito"

Michael Schumacher è abbastanza soddisfatto del terzo posto nelle libere: “Bene, ma sono ancora un po' arrugginito”. Il pilota della Mercedes GP ha fatto il suo ritorno ufficiale nel Mondiale di Formula 1 in Bahrain: “Abbiamo lavorato bene nel pomeriggio dopo aver avuto qualche problema di assetto in mattinata - ha commentato - La monoposto è andata molto meglio nella seconda sessione. Devo riprendere confidenza con la routine”.

C'è fiducia per le prove ufficiali e la gara: “Sui long run, la monoposto è andata bene. Quando si entra in ritmo, si guida con estrema naturalezza. Sono soddisfatto per il lavoro fatto, siamo pronti per il weekend”.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Lana
Inviato il: Mercoledì, 07-Apr-2010, 14:54
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



F1: Massa “Tutto sommato, sono primo”

Il brasiliano della Ferrari vede il bicchiere mezzo pieno dopo il settimo posto ottenuto a Sepang

Dopo la terza gara della stagione Felipe Massa è in testa alla classifica Piloti con 39 punti. Due in più rispetto al compagno di squadra Fernando Alonso e al tedesco Sebastian Vettel, mentre la Scuderia guida il campionato Costruttori con 76 punti, dieci in più della McLaren. Il pilota brasiliano vede il bicchiere mezzo pieno: “Tutto sommato, abbiamo fatto un buon lavoro in queste prime tre gare tanto è vero che sono in testa al campionato. Però abbiamo ancora sedici gare da disputare e siamo consapevoli che c'è tanto spazio per migliorare la prestazione della vettura e per renderla totalmente affidabile”.

“Considerato da dove siamo partiti - aggiunge Massa - il settimo posto è probabilmente il massimo cui potessimo aspirare. Abbiamo cercato di ritardare il più possibile il cambio gomme anche perché nei giorni prima aveva sempre piovuto durante il pomeriggio e, se ciò fosse accaduto, avremmo potuto sfruttare l'eventuale occasione: invece, per una volta, la pioggia non è arrivata. Le gomme morbide erano più veloci ma probabilmente all'inizio la pista non era sufficientemente gommata per farle rendere al meglio quindi la nostra scelta è stata la migliore. Il duello con Button è stato molto complicato: lui sul rettilineo riusciva sempre a scappare ma quando ha commesso un errore all'ultima curva allora sono riuscito ad avvicinarmi a sufficienza per superarlo alla staccata della prima. La gara di Sepang dimostra che bisognerà lottare giro dopo giro per tutto il campionato: dobbiamo lavorare tanto, tenere i piedi per terra e non mollare mai la presa”.
PMEmail Poster
Top
 
jaquelinho
Inviato il: Giovedì, 08-Apr-2010, 01:26
Quote Post


Promessa F.3000
****

Gruppo: Admin
Messaggi: 766
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 13-Mar-2009



primo di due punti, cioé nulla


--------------------
JAQUO CUNNU!
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Venerdì, 23-Apr-2010, 10:41
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



Ecclestone punta su Schumi: "Vincerà ancora"

Il patron del Mondiale: "Il suo ritorno ha qualcosa di magico"

Bernie Ecclestone punta in modo deciso su Michael Schumacher. "Vincera' di nuovo. Chi lo critica si sbaglia. Lui merita di piu'. Non sottovalutatelo", avverte il patron del Mondiale a proposito del 41enne ex ferrarista. "Il suo ritorno con la Mercedes ha qualcosa di magico. Non so se ci sia un'altra combinazione altrettanto affascinante. Le potenzialita' di successo sono straordinarie. Michael e' un capitale per ogni team. E la Mercedes puo' risparmiare un sacco di soldi perche' puo' fare a meno di un team manager. Michael e' gia' stato il boss alla Benetton e alla Ferrari". La partenza lenta di Schumacher nel Mondiale 2010 non influenza il parere di Ecclestone: "I risultati non dipendono solo da lui. Sono legati anche al fatto che la Mercedes non stia rendendo come la Red Bull e la McLaren".
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Lunedì, 10-Mag-2010, 16:26
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



Vettel: “Bene il terzo posto ma gara orribile”

“Molte cose sono andate male”

Non è contento Sebastian Vettel che al termine del Gp di Spagna deve accontentarsi del terzo posto . “Ho avuto parecchie difficoltà sin dalla partenza quando non sono riuscito a passare Webber, anche se era inutile rischiare e non avevo velocità sufficiente”, dichiara nella conferenza stampa Fia nel dopo gara. “Mark oggi è stato velocissimo, ma molte cose sono andate male per me”.

“Sono rientrato troppo presto per il pit-stop ed ho perso troppo tempo e la posizione”, spiega. “La macchina andava abbastanza bene, ma ogni volta che mi avvicinavo a Hamilton non avevo grip. Negli ultimi 10 giri sono stato fortunato perchè potevo anche non arrivare”.

“Il terzo posto non è male ma nell’insieme è stata una gara orribile. È comunque positivo essere arrivato a punti, la macchina è sicuramente veloce”, conclude.
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Martedì, 18-Mag-2010, 15:18
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



"Attenzione alle Red Bull. Si stanno nascondendo"

E’ la preoccupazione di Lewis Hamilton, convinto che a Monaco Webber e Vettel non fossero al limite

Dannatamente veloci, al punto che forse non hanno nemmeno mostrato il loro vero potenziale. E’ la preoccupazione di Lewis Hamilton quando gli si parla delle Red Bull. E se così fosse, per tutto il Circus sarebbe una prospettiva alquanto inquietante.

“Potrebbero anche non aver spinto a Monaco. In gara devi andare forte, è vero, ma loro non è detto che stessero spingendo. In fondo perché avrebbero dovuto farlo?”.

Insomma, fine dei giochi? Non proprio. Perché Hamilton sottolinea come le Red Bull non abbiano dominato tutte le prime sei gare della stagione, sebbene siano sempre partite dalla pole position.

“Sono convinto che li raggiungeremo nelle prestazioni e che ce la giocheremo alla pari. A quel punto per loro non sarà più così semplice.”

“Speriamo che le così girino, che i ragazzi trovino qualcosa di speciale in galleria del vento che si possa utilizzare già dalla prossima gara”.
PMEmail Poster
Top
 
jaquelinho
Inviato il: Mercoledì, 19-Mag-2010, 00:00
Quote Post


Promessa F.3000
****

Gruppo: Admin
Messaggi: 766
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 13-Mar-2009



UHAHUAUHAUHHUAHUAUH

Autosprint dà il voto alle Virgin:

"In attesa della nuova versione che sarà presentata in Turchia (La Red Bull trema già di paura)..."


--------------------
JAQUO CUNNU!
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Mercoledì, 19-Mag-2010, 16:12
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



Schumacher: “Non avrò penalità, sorpasso regolare”

Il pilota della Mercedes Gp si dice convinto di aver fatto tutto secondo il regolamento

“Ci era stato comunicato pista libera e safety car rientrata”. Così spiega Michael Schumacher il sorpasso all’ultima curva ai danni di Fernando Alonso.“Ci era stato il via libera, quindi significava che si tornava a correre”, dice Schumaceher. “Le macchine protagoniste dell'incidente erano state rimosse, non c’era più bisogno della safety car e io ho colto l'occasione. Non credo che avrò penalizzazioni”.

Anche Felipe Massa racconta la versione del tedesco: “Ho parlato con Michael alla fine della gara che mi ha detto che non è stata una sua iniziativa il sorpasso ad Alonso, ma il box gli ha indicato che era possibile provare a scavalcare con l'ingresso della safety car nella pit-lane”.

Le ultime parole famose!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Mercoledì, 19-Mag-2010, 16:14
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



Mi ero persa questa perla:

Jean Alesi: “Che vergogna questi piloti cafoni”

Scatenato l’ex ferrarista al termine del Gp di Monaco

Ai microfoni della Rai s’infiamma contro i piloti che hanno frenato i sorpassi. “Da pilota mi sono vergognato degli atteggiamenti dei piloti che ho visto in pista".

"Mi riferisco a chi prende 5, 6 secondi a giro e rompe le palle a chi lotta per il titolo. Lascio fuori Trulli che si è comportato da campione. Li vedi che zigzagano, sono dei gran cafoni, sono dei “couillons”, dice, scegliendo il francese per la parolaccia tanto simile in italiano. “Ho fatto parte di questo ambiente per 13 anni, mi fanno ridere, sono da circo”, conclude.
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Venerdì, 21-Mag-2010, 10:20
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



"Vettel alla Ferrari? Molto improbabile"

La Red Bull nega l’ipotesi di un passaggio del giovane tedesco alla corte di Maranello

Helmut Marko, consulente sui campi di gara della Red Bull, non crede che Sebastian Vettel stia realmente considerando l’ipotesi di trasferire armi e bagagli alla Ferrari già nel 2011.

Eppure, recentemente, proprio il giovane tedesco aveva citato la Ferrari come una delle squadre per cui gli piacerebbe correre in futuro.

“La Ferrari è qualcosa di speciale per ogni pilota”, aveva detto il pilota Red Bull in un’intervista rilasciata all’agenzia di stampa APA.

“Bisogno analizzare la situazione”, ha affermato Marko. “Perché dovrebbe andare in Ferrari per fare coppia con Alonso quando potrebbe raggiungere risultati migliori rimanendo con noi?”

Voci di corridoio parlano di un contratto di Sebastian Vettel con la Red Bull fino al termine del 2011, e Marko ha affermato come non sia nell’intenzione della squadra di Milton Keynes legare contrattualmente il tedesco per il resto della sua carriera.

“E’ qualcosa che vorremmo non accadesse. Con noi deve sentirsi come se fosse a casa, e quindi voler correre con i nostri colori”.

Marko ha poi aggiunto come la squadra abbia già avviato le prime trattative per confermare la coppia Vettel-Webber, anche se il team si trova in una posizione di vantaggio nella negoziazione.

“Non abbiamo certo bisogno di andare a cercare piloti che vogliano correre con noi”.
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Martedì, 01-Giu-2010, 14:41
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



Hamilton ‘polemico’ con la squadra

Il pilota inglese critico con le istruzioni del muretto box

Anche quando vince, Lewis Hamilton non è contento. Dopo la gara di domenica, infatti, ha infatti espresso un certo malumore, ammettendo di non aver compreso alcune comunicazioni ricevute dal muretto McLaren.

“La comunicazione non era chiara”, ha detto il pilota inglese, protagonista di una lotta ‘fratricida’ con Button, con tanto di sorpasso e controsorpasso dopo che entrambi i piloti avevano ricevuto dal muretto box l'istruzione di risparmiare benzina. “Quando mi hanno suggerito di conservare carburante, riuscirci è stato difficile fin quando non ho rallentato con decisione. Nel tentativo di raggiungere l’obiettivo indicato dalla squadra, all’improvviso Jenson è apparso dal nulla”.

Button ha confermato di aver provato a sottrarre la leadership della gara al compagno di squadra dopo aver anch’egli ricevuto l’istruzione di risparmiare carburante. “Dopo quell’episodio ho adottato alla lettera le indicazioni dei box”, ha detto il Campione del Mondo in carica.
PMEmail Poster
Top
 
jaquelinho
Inviato il: Martedì, 01-Giu-2010, 14:48
Quote Post


Promessa F.3000
****

Gruppo: Admin
Messaggi: 766
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 13-Mar-2009



autosprint dice che questo famigerato ordine di risparmiare carburante è un messaggio in codice che significa "mantenet le posizioni"... evidentemente a Button è stato detto in ritardo.

Per altro, è successa la stessa cosa alle Redbull, solo che non avendo lottato lasciandosi troppo spazio, son volati fuori.


--------------------
JAQUO CUNNU!
PMEmail Poster
Top
 
Lana
Inviato il: Giovedì, 03-Giu-2010, 19:55
Quote Post


Kartista
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 152
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 14-Mar-2009



QUOTE (jaquelinho @ Martedì, 01-Giu-2010, 13:10)
autosprint dice che questo famigerato ordine di risparmiare carburante è un messaggio in codice che significa "mantenet le posizioni"... evidentemente a Button è stato detto in ritardo.

Per altro, è successa la stessa cosa alle Redbull, solo che non avendo lottato lasciandosi troppo spazio, son volati fuori.

sì va beh l'avevo capito anche io mentre guardavo il gran premio, non c'era bisogno che lo diceva autosprint...
PMEmail Poster
Top
 
metiu
Inviato il: Domenica, 11-Lug-2010, 17:07
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 244
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 10-Mar-2009




Raikkonen ammette di avere delle opzioni per il 2011
Pubblicato il 10 luglio 2010
Raikkonen ammette di avere delle opzioni per il 2011

Il pilota finlandese non ha ancora preso una decisione sulla prossima stagione ma ammette di avere diverse possibilità sulle quali sta decidendo. Le sue dichiarazioni hanno messo in moto diverse voci nel paddock di Silverstone anche se Kimi attualmente si trova in Bulgaria per disputare una tappa del mondiale rally.

Una opzione per il prossimo anno riguarderebbe la Renault, la scuderia ha recentemente confermato Kubica e non ha fatto mistero di essere interessata al campione del mondo 2007. Anche Kubica è sembrato entusiasta della possibilità ed ha rivelato che secondo lui il finlandese sarebbe un ottimo compagno di squadra per la prossima stagione.

Raikkonen tuttavia una decisione ancora non l’ha presa ma dalla Bulgaria dice: “Di sicuro lo farò sapere a tutti quando prenderò una decisione. Ci sono diverse possibilità al momento. Devo scegliere quella giusta per me”.

FONTE
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.3436 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]